Motorcycle Club

Viaggiare in gruppo

  • Alla testa c'è il Road Captain, colui che fa la strada e prende le decisioni sul percorso;

  • Le donne e i neofiti staranno direttamente dietro il gruppo di testa (Road Captain e Safety)

  • In fondo c'è la "scopa", colui che raccoglie chi dovesse fermarsi per motivi di forza maggiore. Deve essere un motociclista esperto e conoscere bene il percorso

  • Alla testa, in coda e intervallati nel gruppo circolano i Safety Officers (con il giubbino giallo), e il Photographer (con il giubbino giallo o arancione)

  • I partecipanti stanno fra la testa e la coda e viaggiano con il seguente schema: - A lisca di pesce sulle strade sufficientemente larghe. In questo modo si ha sempre il fianco libero e ca. 2" di distanza dalla moto direttamente davanti a noi; è vietato incrociare. - In colonna indiana sulle strade strette

  • Può capitare che per svariati motivi (assenze e/o mancanza di candidati) le uscite si svolgano senza Safety Officers. Vale comunque sempre il principio che ciascuno è responsabile per sé e delle proprie azioni.

  • Prendere una posizione nel gruppo e mantenerla durante il viaggio

  • Non si sorpassa

  • Non si sopravanza il Road Captain (salvo autorizzazione discussa prima)

  • TENERE SEMPRE UN OCCHIO NELLO SPECCHIETTO RETROVISORE:
    la sicurezza di chi segue e l'integrità del gruppo dipendono da questo.

 
Image by Alexander Schimmeck

Safety Officer

  • Mantengono sicuro il procedere del gruppo, diminuendo le situazioni di rischio dei partecipanti

  • Sono preposti alla gestione del transito del gruppo negli incroci

  • Se necessario i Safty Officers potranno fare da tappo a un veicolo terzo per facilitare il sorpasso dei compagni

  • La responsabilità ultima resta comunque al singolo partecipante

 
Image by Sean Delshadi

Prima di Partire

  • Verificare di avere i documenti e i soldi

  • Arrivare in orario e con il serbatoio pieno

  • Informarsi sul percorso

  • Ascoltare il Briefing pre-partenza e seguire le indicazioni degli organizzatori

  • Essere veloci nel prepararsi alla partenza

 
Image by amanda cropper

Gruppo in Emergenza

  • Se uno si ferma per motivi di forza maggiore, anche il gruppo si ferma, restando in fila indiana sul bordo della carreggiata

  • Se il compagno dietro di noi ha dei problemi cerchiamo di avvertire chi sta davanti, o un Safety, poi fermiamoci con lui. Il passa-parola funziona anche in moto con il clacson o gesticolando

  • Si avverte che dietro non c'è nessuno suonando il clacson E FERMANDOSI a lato della carreggiata: solo così prima o poi la testa del gruppo si accorgerà visto che si troverà senza più nessuno a seguire

  • Se una moto ha dei problemi tecnici, o un conducente che non stesse bene, può staccarsi dal gruppo ma qualcuno dovrà accompagnarlo

  • Se c'è un ferito il gruppo resta in disparte senza infastidire chi soccorre

  • Se c'è un ferito o un problema alla moto e qualcuno ha del materiale utile lo dica

 
On the Road

Presentazione "Come guidare in gruppo"

Qui di seguito potete scaricare questa bellissima presentazione creata dal comitato Indi che vi spiega quali sono i ruoli, i compiti e le posizioni da mantenere in strada per poterci godere il viaggio in sicurezza.